Corso Patente Europea del Computer NUOVA ECDL STANDARD

Patente Europea del Computer NUOVA ECDL STANDARD

Obiettivi di Apprendimento L’obiettivo generale del programma ECDL è di contribuire alla alfabetizzazione informatica. Più in dettaglio, esso è diretto a:
– elevare il livello di competenza nell’uso dell’informatica sia di chi già fa parte della forza-lavoro sia di chi aspira ad entrarvi
– accrescere la produttività di tutti coloro che hanno bisogno di usare il computer
– consentire un miglior ritorno degli investimenti nelle tecnologie dell’informazione
– garantire che tutti gli utenti di computer comprendano come esso possa essere utilizzato efficientemente e conoscano i problemi di qualità connessi all’impiego di tale strumento
– fornire una qualificazione che consenta a chiunque, indipendentemente dalla sua formazione di base, di essere parte della Società dell’Informazione
– comprendere i concetti chiave e la terminologia di riferimento del web,ed i principi di base del linguaggio HTML e l’uso dei più comuni tag di mark-up (marcatori) per modificare il layout di una pagina web
Livello Base
Durata (in ore) 60
Prerequisiti d’ingresso Giovani da 17 a 29 anni sulla base dell’analisi degli obiettivi di crescita professionale e delle potenzialità.
Aver adempiuto al diritto-dovere o esserne prosciolto.
Contenuti Formativi • Modulo 1: Computer Essentials – competenze fondamentali per l’uso del PC
• Modulo 2: Online Essentials – fondamentali necessari alla navigazione sulla rete
• Modulo 3: Word Processing – elaborazione testi
• Modulo 4: Spreadsheets – fogli elettronici
• Modulo 5: Word Advanced – produrre documenti con funzionalità avanzate
• Modulo 6: Web Editing – comprendere i concetti basi del web e del linguaggio HTML
• Modulo 7: It Security specialised- uso sicuro delle tecnologie digitali
Modalità Valutazione Finale degli Apprendimenti Ogni esame è composto da 36 domande da svolgere in 45 minuti di tempo ad esclusione del primo modulo (teorico) che ha una durata di 35 minuti.
Per superare ciascun esame, è necessario rispondere correttamente al 75% delle domande.
Attestazione finale Attestato di Frequenza con profitto
Note Attestazione
Normativa di riferimento Dal 1º settembre 2013 è in vigore la cosiddetta “Nuova ECDL” (corrispondente italiano della “New ECDL[1]”): una nuova famiglia di certificazioni, proposta sempre da ECDL Foundation e AICA, destinata a sostituire progressivamente le attuali certificazioni ECDL Core, ECDL Start ed ECDL Advanced, che resteranno comunque in vigore sino al 30 giugno 2014.Da qualche anno, diverse istituzioni, in seguito a convenzioni con AICA (Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico) (Ministero della Pubblica Istruzione, Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, Conferenza dei Rettori delle Università Italiane), assegnano un determinato riconoscimento (sotto forma di punteggi) al diploma ECDL, cosa che ha certamente contribuito al suo successo in Italia.
A livello lavorativo il titolo ECDL è riconosciuto come qualificante soprattutto negli ambiti del lavoro d’ufficio pubblico e aziendale in cui si ha necessità di interazione uomo-computer specie con applicazioni di office automation (es. segretari, contabili ecc…).
Eventuali Note Nuova ECDL Full Standard